Attendiamoci Onlus

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attendiamoci Onlus
 
 
 
 

 Attendiamoci Onlus

Servizio Civile
Avvisi relativi al Servizio Civile in Attendiamoci.                                                                                                                                                                                                           


Servizio Civile Nazionale - bando 2018 Stampa E-mail
Mercoledì 22 Agosto 2018 00:00

Servizio Civile NazionaleSi comunica che con Decreti dirigenziali n. 7810 del 19 luglio 2018 e n. 8805 del 7 agosto 2018, con i quali è stata approvata la graduatoria dei progetti da realizzarsi nella Regione Calabria, è stato approvato il progetto "#faibeneilbene", presentato dall'Associazione Attendiamoci, e che prevede l'impiego di n. 6 volontari.

Di seguito le informazioni utili per la partecipazione al bando.

Su www.scelgoilserviziocivile.gov.it è possibile consultare una guida semplice ed intuitiva per orientarsi tra le tante informazioni ed aiutarsi a compiere la scelta migliore.

 
Informazioni utili per la partecipazione al bando Stampa E-mail
Mercoledì 22 Agosto 2018 00:00

L'Associazione ATTENDIAMOCI ONLUS di Reggio Calabria avvisa che l'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, ai sensi della Legge 6 marzo 2001 n° 64 ha approvato il progetto denominato "#faibeneilbene", per l'impiego di 6 (sei) volontari, e contestualmente è stato emanato l'apposito bando regionale scaricabile qui (BANDO CALABRIA 2018) per la presentazione delle candidature.

Requisiti di ammissione

Possono presentare la domanda coloro i quali sono in possesso dei requisiti previsti dall'art. 2 del Bando Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio Nazionale per il Servizio Civile per la selezione di 1489 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Calabria.

Modalità di impiego

I volontari selezionati verranno impiegati dall'Associazione Attendiamoci ONLUS per 30 ore settimanali per una durata pari a dodici mesi a partire dal giorno stabilito dalla Direzione Nazionale per il Servizio Civile (non oltre il 30/04/2019), nell'area di intervento A 01 centri di aggregazione per giovani - settore Educazione e Promozione culturale.

Criteri selettivi

I criteri autonomi di selezione dei volontari saranno:

I.      Motivazione della scelta (livello di interesse a vivere l’esperienza come occasione di crescita e di relazione);

II.      Precedenti esperienze in centri di aggregazione giovanile;

III.      Pregresse esperienze lavorative nei seguenti ambiti: comunicazione, fund raising, progettazione, organizzazione eventi, social media manager, segreteria amministrativa;

IV.      Titoli culturali nell’ambito sociale e della comunicazione;

V.      Conoscenze informatiche (programmi di grafica e video editing);

Tali condizioni saranno accertate attraverso un colloquio informativo/motivazionale finalizzato a conoscerne interessi, esperienze e aspettative, nonché tramite la valutazione del curriculum vitae personale.

Il punteggio complessivo attribuibile a ciascun candidato è 15, sulla base dei seguenti criteri:

  1. I.        Punti 0 (scarsa) – 1 (sufficiente) – 2 (buona) – 3 (ottima).
  2. II.       Punti 0 (nessuna) – 1 ( 2 anni).
  3. III.      Punti 0 (nessuna) – 1 ( 2 anni).
  4. IV.      Punti 0 (nessuna) – 1 (attestati di partecipazione a corsi) – 2 (diploma) – 3 (laurea).
  5. V        Punti 0 (scarsa) – 1 (sufficiente) – 2 (buona) – 3 (ottima).

Presentazione delle domande

Le domande di partecipazione dei soggetti interessati, da compilare secondo indicazioni e modello previsti dal bando, e corredate degli allegati  dovranno pervenire entro e non oltre le ore 18.00 del 28 settembre 2018, nelle seguenti modalità:

a) via PEC al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

b) a mezzo "raccomandata A/R" al seguente indirizzo: Associazione Attendiamoci ONLUS c/o CASA DEI GIOVANI "PEPPE CONDELLO" - Via Cardinale Portanova 184, 89124 Reggio Calabria.

c) consegnate a mano presso la segreteria dell'Associazione Attendiamoci ONLUS c/o CASA DEI GIOVANI "PEPPE CONDELLO" - Via Cardinale Portanova 184, 89124 Reggio Calabria, aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Il termine per l’invio delle domande via PEC o a mezzo raccomandata A/R è fissato al 28 settembre 2018. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato alle ore 18.00 del 28 settembre 2018.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate e pervenute oltre i termini innanzi stabiliti non saranno prese in considerazione.

Per informazioni sul bando sono attivi i numeri 0965312689 o 3202591687.

 
Scheda progettuale Stampa E-mail
Mercoledì 22 Agosto 2018 00:00

Aree di intervento del progetto

Il progetto denominato "#faibeneilbene" è rivolto ad utenti di fascia di età compresa fra i 14 e i 28 anni del Comune di Reggio Calabria.

Il progetto si inserisce all'interno delle moltepelici iniziative dell'Associazione Attendiamoci e mira specialmente alla realizzazione di attività  formativo – laboratoriali per lo sviluppo di idee innovative.

Le aree di intervento del progetto sono le seguenti:

  1. Supporto al back-office
  2. Percorsi di accompagnamento per i giovani
  3. Laboratori sperimentali

Obiettivi del progetto

Il progetto denominato "#faibeneilbene" mira a realizzare i seguenti obiettivi:

  • Formazione globale della persona, intesa nella sua natura pluridimensionale;
  • Promozione delle risorse giovanili;
  • Promozione sociale della persona;
  • Integrazione di soggetti svantaggiati;
  • Prevenzione del disagio giovanile in ogni sua espressione;
  • Prevenzione delle dipendenze in qualsiasi forma (alcool, fumo, droga, dipendenze medianiche e telematiche);
  • Miglioramento della qualità della vita dei giovani attraverso l'organizzazione e l'offerta di un servizio centrato sulla promozione della cultura della legalità, della solidarietà, della tolleranza e della cittadinanza attiva.

Sedi operative

Le sedi operative per lo svolgimento del progetto denominato "#faibeneilbene saranno:

a) La “Casa dei Giovani”, sita in Reggio Calabria Via Cardinale Portanova 184, all’interno della quale è attivo, dal 2008, un centro destinato a giovani da 14 anni di età in su, che mira, attraverso un’ampia offerta formativa e aggregativa, a favorirne un sano percorso di crescita.

b) Il "Villlaggio dei Giovani",  immobile confiscato alla criminalità organizzata concesso all’associazione proponente, sito in Reggio Calabria, Via Gebbione a Mare, un luogo in cui i giovani del territorio possono trovare un’occasione di residenzialità temporanea, attraverso la quale vivere un’esperienza di relazione significativa e, al contempo, di formazione ad ampio raggio.

c) Le "Officine del Lavoro", un immobile di proprietà dell’Associazione, ubicato a Motta San Giovanni (RC) e costituito da quattro unità per un totale di circa 700 mq2 dove la prospettiva, a lungo raggio, è quella di realizzare una serie di laboratori di antichi mestieri per la sperimentazione di prodotti e servizi.

Compiti dei volontari

CASA DEI GIOVANI/SEGRETERIA – n. 2 volontari

  1. Ruolo di Addetto al Tutoraggio (svolgerà l’attività di tutoraggio all’interno dei vari percorsi formativi e delle varie attività previste alla Casa dei Giovani);
  2. Ruolo di Addetto alla Segreteria Tecnica (curerà l’attività di segreteria e di comunicazione, l’aggiornamento del database degli utenti, offrirà supporto grafico/video e offrirà un supporto nell’organizzazione logistica e nella gestione di eventi e attività promozionali).

I volontari del Servizio Civile svolgeranno attività di ricerca, segreteria, accompagnamento ed accoglienza degli utenti, oltre ad attività di promozione e organizzazione di eventi che pubblicizzino le attività del centro e supporto per l'organizzazione degli incontri settimanali.

VILLAGGIO DEI GIOVANI – n. 2 volontari

  1. Ruolo di Addetto alla Gestione del “Villaggio dei Giovani” (cureranno il buon funzionamento della struttura dal punto di vista della sua organizzazione logistica e coordineranno la gestione delle varie iniziative ivi previste, nonché la loro promozione nel territorio);

I volontari del Servizio Civile svolgeranno attività di supporto logistico ed organizzativo a tutte le attività formative e laboratoriali previste all'interno della struttura.

OFFICINE DEL LAVORO – n. 2 volontari

  1. Ruolo di Addetto alla Gestione de “Le Officine del lavoro” (cureranno il buon funzionamento della struttura dal punto di vista della sua organizzazione logistica e coordineranno la gestione delle varie iniziative ivi previste, nonché la loro promozione nel territorio);

I volontari del Servizio Civile svolgeranno attività di supporto logistico ed organizzativo a tutte le attività formative e laboratoriali previste all'interno della struttura.

 
SERVIZIO CIVILE 2018 GARANZIA GIOVANI Stampa E-mail
Martedì 03 Luglio 2018 11:32

L'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, ai sensi della Legge 6 marzo 2001 n° 64, ha approvato il progetto denominato "Fattore Giovani" presentato dall'Associazione Attendiamoci Onlus per la selezione di n. 5 Volontari da avviare al servizio nell'anno 2018.

Seguono link utili per gli aspiranti

Per maggiori informazioni 0965312689 - 3202591687
 
Fattore Giovani Stampa E-mail
Martedì 03 Luglio 2018 10:57

Aree di intervento del progetto

Il progetto denominato "FATTORE GIOVANI" è rivolto ad utenti di fascia di età compresa fra i 14 e i 28 anni non occupati e non inseriti in percorsi di istruzione e formazione (i cosiddetti NEET). Si inserisce all'interno delle moltpelici iniziative dell'Associazione Attendiamoci e mira specialmente alla realizzazione di attività  formativo – laboratoriali per lo sviluppo di idee innovative.

Le aree di intervento del progetto sono le seguenti:

  1. Supporto al back-office
  2. Percorsi di accompagnamento per i giovani
  3. Laboratori sperimentali

Obiettivi del progetto

Obiettivo generale del progetto è quello di intervenire sui dati territoriali della disoccupazione e dell’inattività giovanile, contribuendo a ridurre i relativi tassi negativi.
L’idea che si vuole realizzare mira a far sì che il gruppo dei beneficiari diretti del progetto, selezionati tra giovani disoccupati e giovani inattivi, esca dal suo stato per intraprendere un percorso lavorativo autonomo/dipendente, giovandosi delle competenze maturate all’interno del percorso progettuale. 
L’aspettativa è non solo quella di favorire la creazione di nuove imprese da parte dei partecipanti, ma anche quella di creare nuovi posti di lavoro attraverso la creazione di nuove attività.

Obiettivi  specifici  del  progetto  sono:

  • trasmettere  ai  partecipanti  le  conoscenze necessarie per avviare e gestire efficacemente un’impresa;
  • incrementare le competenze sia tecniche sia relazionali utili per entrare nel mondo del lavoro;
  • far maturare abilità pratiche;
  • produrre nuovi prodotti brevettabili che si contraddistinguano per l’innovatività, la creatività, la rispondenza alle tendenze in atto e il valore etico.

L’idea di base è che in un contesto territoriale sempre più proiettato a prolungare nel tempo la formazione, con titoli di studio medio-alti, con competenze di tipo terziario, con una carenza di abilità pratiche e con una scarsa propensione alla ricerca attiva del lavoro, ciò di cui c’è bisogno è di stimolare la creatività e l’interesse per l’imprenditorialità, stimolo che non può che partire dalla trasmissione di conoscenze tecniche e socio-economiche relative al contesto di appartenenza e dalla possibilità concreta di sperimentare nuove abilità, attraverso la disponibilità di strumenti altrimenti non reperibili. L’emersione di carismi, scoraggiata dai numeri diffusi, deve essere promossa consentendo sì ai giovani di conoscere i dati reali del mercato del lavoro ma anche consentendo loro di sperimentare nuove possibilità.

Sedi operative

Le sedi operative per lo svolgimento del progetto saranno:

a) La “Casa dei Giovani”, sita in Reggio Calabria Via Cardinale Portanova 184, all’interno della quale è attivo, dal 2008, un centro destinato a giovani da 14 anni di età in su, che mira, attraverso un’ampia offerta formativa e aggregativa, a favorirne un sano percorso di crescita.

b) Il "Villlaggio dei Giovani",  immobile confiscato alla criminalità organizzata concesso all’associazione proponente, sito in Reggio Calabria, Via Gebbione a Mare, un luogo in cui i giovani del territorio possono trovare un’occasione di residenzialità temporanea, attraverso la quale vivere un’esperienza di relazione significativa e, al contempo, di formazione ad ampio raggio.

c) Le "Officine del Lavoro", un immobile di proprietà dell’Associazione, ubicato a Motta San Giovanni (RC) e costituito da quattro unità per un totale di circa 700 mq2 dove la prospettiva, a lungo raggio, è quella di realizzare una serie di laboratori di antichi mestieri per la sperimentazione di prodotti e servizi.

Compiti dei volontari

Reggio Calabria - CASA DEI GIOVANI/SEGRETERIA – n. 3 volontari

  • n. 1 Addetto al Tutoraggio (svolgerà l’attività di tutoraggio all’interno dei vari percorsi formativi e delle varie attività previste alla Casa dei Giovani);
  • n. 2 Addetti alla Segreteria Tecnica (attività di segreteria e di comunicazione, aggiornamento database utenti e supporto nell’organizzazione logistica e nella gestione di eventi e attività promozionali).

I volontari del Servizio Civile svolgeranno attività di ricerca, segreteria, accompagnamento ed accoglienza degli utenti, oltre ad attività di promozione e organizzazione di eventi che pubblicizzino le attività del centro e supporto per l'organizzazione degli incontri settimanali.

Reggio Calabria - VILLAGGIO DEI GIOVANI – n. 1 volontario

  • Ruolo di Addetto alla Gestione del “Villaggio dei Giovani” (curerà il buon funzionamento della struttura dal punto di vista della sua organizzazione logistica e coordinerà la gestione delle varie iniziative ivi previste, nonché la loro promozione nel territorio);

Il volontario del Servizio Civile svolgerà attività di supporto logistico ed organizzativo a tutte le attività formative e laboratoriali previste all'interno della struttura.

Motta San Giovanni (RC) - OFFICINE DEL LAVORO – n. 1 volontario

  • Ruolo di Addetto alla Gestione de “Le Officine del lavoro” (curerà il buon funzionamento della struttura dal punto di vista della sua organizzazione logistica e coordinerà la gestione delle varie iniziative ivi previste, nonché la loro promozione nel territorio);

Il volontario del Servizio Civile svolgerà attività di supporto logistico ed organizzativo a tutte le attività formative e laboratoriali previste all'interno della struttura.



 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 4