Attendiamoci Onlus

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attendiamoci Onlus
 
 
 
 

 Attendiamoci Onlus

Affettivamente parlando... Stampa E-mail
Sabato 29 Ottobre 2005 19:03

Affettivamente parlando, attraverso i suoi incontri settimanali, vuole essere un itinerario alla scoperta della dimensione affettiva, di quella parte di noi che, a volte, disconosciamo o subiamo: il mondo dei nostri affetti, fino all’orizzonte dell’amore, ciò che muove la volontà, ciò che ci fa sentire bene o male.

Sarà un modo per guardarsi dentro e riconoscere alcuni ingranaggi che, ben oleati, ci permettono di sentire, percepire, sperimentare la grandezza di ciò che siamo, la predisposizione all’altro non da possedere, ma da incontrare come evento rivelativo di un mistero che ci assorbe. Si tratterà di percepire i nostri stati d’animo per decodificarli e ascoltarli nel carico comunicativo che li motiva.
Si proporranno dei modi per degli stili di vita significativa, per prevenire il disagio del non saperci riconoscere.
Si parlerà di affetto, amore, empatia, amicizia, sentimento… secondo le diverse dimensioni costitutive dell’uomo; si vivranno dei laboratori di relazione e comunicazione per acquisire strumenti di elaborazione e discernimento del proprio cammino affettivo e personale.

Infatti, Affettivamente parlando dà anche la possibilità di corredarsi di alcuni strumenti e stili comunicativi per dare voce a ciò che spesso è indicibile, per raccontarsi e raccontare la dimensione affettiva che, a volte, non trova una serena espressione.
Gli incontri, come al solito, saranno tenuti da esperti del settore e dalla nostra buona volontà, dalla voglia di stare insieme per costruire amicizia. Affettivamente parlando non può essere solo parole… Sarà costruzione di relazioni significative.

Benvenuti quindi ad Attendiamoci, affettivamente parlando, itinerario alla consapevolezza e alla comunicazione affettiva, con l’augurio che questo anno sia speciale, che sia speciale il nostro stare insieme ricco di significato, gravido di futuro.
Vi benedico di cuore nel nome di colui che ci chiama amici.

Don Valerio