Attendiamoci Onlus

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attendiamoci Onlus
 
 
 
 

 Attendiamoci Onlus

Cammino Formativo Senior 2013 Stampa E-mail

La proposta formativa dell’anno in corso, nasce da una fase di start-up denominata “Work in progress” che l’Associazione Attendiamoci onlus ha voluto condurre durante il trimestre Ottobre-Dicembre 2012 e che ha avuto come obiettivo l’indagine inerente i bisogni ed i desideri dei giovani di età superiore ai 18 anni.

L’idea di portare avanti un’indagine sposa perfettamente la mission associativa; essa dimostra che il servizio offerto è assolutamente e costantemente rivolto ai giovani. Quale miglior modo allora di chiedere agli stessi giovani ciò di cui avrebbero più bisogno?!? Quest’idea si è lentamente trasformata in progetto e proposta formativa per i ragazzi over 18 della nostra città e non solo.

Il cammino formativo di quest’anno è dunque “figlio” di un’indagine, non vuole essere proposto quale frutto di alcune consapevolezze o conoscenze, ma vuole  arrivare ai giovani in modo immediato perchè è dagli stessi giovani  che parte e che trova - incontro dopo incontro - la propria forza per propagarsi. “Generazione ad impatto zero - La bellezza salverà il mondo?!?” questo il titolo di un percorso formativo che si sviluppa attraverso i giovani e per i giovani.

Il tema annuale è affrontato attraverso degli incontri a cadenza settimanale (ogni Giovedì ore 20, presso la Casa dei Giovani) e permette la lettura dell’odierna condizione giovanile. L’intento è generare una presa di coscienza nel giovane affinchè possa farsi promotore di reazioni positive che lo facciano allontanare dal concetto di “impatto zero”.  Lo scopo è quello di adottare un nuovo stile nel percepire ed interpretare la realtà; un nuovo modo di vivere per uscire da un preponderante pensiero pessimistico che da troppo tempo ormai contraddistingue una generazione che sembra quasi non saper spiccare il volo, non saper lasciare la propria traccia. Testimonianze, interviste, visite guidate, esperienze residenziali, cene e momenti per stare semplicemente assieme, giochi di ruolo e simulazioni, sono gli strumenti utilizzati per la proposta di un’alternativa; di quell’ alternativa che va scoperta, conosciuta  e che potenzialmente potrebbe offrire scenari di autentica e superlativa bellezza.

ALCUNE MOTIVAZIONI FORTI:

  • Esigenza di generare nel giovane un senso di disagio verso i pregiudizi che riguardano la generazione dei ventenni e trentenni odierni.
  • Esigenza di suscitare nel giovane una reazione positiva e propositiva che lo spinga ad uscire fuori da tutti i meccanismi che lo hanno portato a convincersi che non sarà in grado di lasciare la propria traccia nel mondo.
  • Esigenza di sfatare alcune convinzioni errate e forti che lo hanno portato a sentirsi “ad impatto zero”

OBIETTIVI FORMATIVI:

  • Esigenza di fare chiarezza: fornire agli utenti dei dati scientifici dai quali partire per fare una lettura oggettiva della realtà giovanile odierna. Questo attraverso il supporto di figure professionali competenti.
  • Affrontare la crisi non solo passivamente, ma in modo propositivo.
  • Non subire passivamente le informazioni che ci vengono date, ma elaborarle in modo da crearsi delle letture alternative (per uscire da un preponderante pensiero pessimistico)
  • Incoraggiare la partecipazione su tutti livelli (politico, volontaristico, sociale, ecc.)

STRUMENTI E NOVITA’:

Incontri di attualità e provocatori, letture sociologiche e psicologiche dell’odierna condizione giovanile, introspezione, giochi di ruolo e simulazioni, incontri motivazionali e spirituali, uscite e visite guidate, testimonianze ed interviste agli ospiti, esperienze residenziali e tanto altro…

Quando: Ogni Giovedì ore 20.00 dal 07 Febbraio a Luglio 2013.

Dove: Casa dei Giovani “Peppe Condello”