Attendiamoci Onlus

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attendiamoci Onlus
 
 
 
 

 Attendiamoci Onlus

"Diritti al Centro"... camminando tra Libertà, Verità e Amore. Stampa E-mail
Martedì 18 Ottobre 2011 10:45

Mi ritrovo così, vivendo tra i giovani di oggi, tra volti noti e volti da scoprire, e mi chiedo spesso quanto sia difficile arrivare "diritti al centro" delle cose.

Tutto sembra così complesso, così articolato, che spesso la volontà si perde tra rivoli di energia imbrogliati in tante anse che si disperdono nel nulla. Troppo spesso, si riesce solo a sfiorare la superficie di tanta umanità che, invece, meriterebbe tuffi in profondità.

E così mi ritrovo a pensare a quanti girano attorno ai propri sogni, senza la capacità di puntare "diritti al centro" della loro felicità; vedo ombre divergenti, volti pallidi e smunti, sorrisi tristi di chi ha perso di vista il cuore, facendo divenire centro della propria vita quel periferico divertimento, che fa divergere verso la monotonia del nonsenso.

E la domanda ancora risuona... ma è veramente così difficile andare "diritti al centro"? È proprio così difficile essere liberi e veri per divenire strumento e centro di amore?!?

A queste domande cercheremo di dare risposta partendo dal fatto che, nella semplicità, noi siamo qui, ancora una volta, dopo 10 anni di cammino, a ritrovarci per una nuova scommessa: volti vecchi e nuovi, con entusiasmo rinvigorito, siamo pronti a puntare "diritti al centro" del cuore di ciascuno.

E quest'anno lo facciamo in maniera nuova... Il cammino vuole uscire dalla Casa dei Giovani per arrivare "diritti al centro" della quotidianità dei giovani, per dimostrare che è facile giungerci: basta scomodarsi dalle proprie certezze, uscire fuori da sé per incontrare, in verità, l'altro.

La proposta del cammino, quindi, si rinnova e si arricchisce di una natura itinerante che vedrà l'equipe formativa di Attendiamoci scendere in campo in luoghi differenti: dalla Casa dei Giovani, al Residence Universitario, al MediClub (centro polivalente di Ateneo), al centro città (locali della Cattolica dei Greci).

Nell'esperienza dell'incontro parleremo il linguaggio della Libertà, della Verità e dell'Amore: saranno questi i macrotemi che verranno affrontati in questo percorso, per scoprire che, per arrivare diritti al centro, il segreto si cela nella meravigliosa e semplice complessità dell'Amore. Semplice, per chi sa quotidianamente riscoprire il coraggio di essere liberamente vero; complesso, per chi ha perso il dono di una verità che è liberante.

Ed è per questo, quindi, che al centro della nostra attenzione ci sarà, per prima cosa, il diritto di essere liberi, vivendo la libertà come elemento essenziale dello sviluppo integrale ed integrato della persona.

Si passerà quindi al diritto di essere veri, per riscoprire quella verità senza compromessi che deve dare senso alla vita di ciascuno, scendendo in profondità in quella società in cui sembra che tutto sia dipinto attraverso gli stereotipati canoni dell'apparenza e della superficie.

Il percorso si concluderà, infine, con il diritto di Amare e di essere amati: è l'Amore, difatti, il trait d'union di questo cammino, perché solo se si ama veramente si può avere il coraggio di essere veramente liberi.

Con voi, "diritti al centro",

Vostro Alfredo.