Attendiamoci Onlus

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attendiamoci Onlus
 
 
 
 

 Attendiamoci Onlus

Personalmente parlando Stampa E-mail
Sabato 29 Ottobre 2005 16:35

Personalmente parlando...

Il discepolo chiese: verso quale mondo devo orientare i miei passi perchè la mia vita sia nella pace?

Il maestro rispose: c'è un mondo dove la guerra è pace; dove gli abitanti urlano solitudine e si spingono per entrare ed uscire; dove il tempo trascorre rapidamente ed è eterno; dove il panorama è sempre nuovo ed uguale, ricco di mille colori, imprevedibile, misterioso fino al continuo stupore. E' lì che devi orientare la tua salita, figlio mio!

Il discepolo abbassando lo sguardo si allontanò dal maestro: era così difficile entrare in se stessi!

Cosa c'è di meglio che guardarsi dentro e accorgersi che dopo e dietro ogni confusione ci sei tu, la tua storia, la tua voglia di conquista e di perfezione, il tuo anelito di felicità, il tuo volere di realizzazione? Cosa c'è di meglio che vivere la gioia dell'essere utile, del non fermarsi al tuo e all'io per sperimentare che siamo più di ciò che sembriamo o che riusciamo a dire e realizzare? Cosa c'è di meglio che abituarsi a percepire con sano senso di realistico ottimismo questa meravigliosa storia che si chiama vita, che ti pulsa dentro alla velocità dei forti battiti di cuore?

Personalmente parlando è un semplice strumento per tutto questo. Si parla di noi, di te, dell'avventura più irripetibile, di un viaggio che si sceglie giorno dopo giorno, unico, per una volta sola: la vita. Di un itinerario che, se fa paura ai primi passi, se fatica per i primi tratti, già lungo il camino ti apre a panorami di serenità.

Dopo anni di piccoli passi siamo pronti a raccontarci personalmente parlando , chiamandoci in gioco, noi di Attendiamoci, per offrire un modo per conoscerci, conoscerti; per capire, grazie all'aiuto di semplici e competenti compagni di viaggio, che siamo e sei fatto veramente bene, che ogni angolo di sofferenza educa, che la parola persona riserva le sorprese grandi di tutto ciò che hai e che sei… Personalmente parlando è, così, guardarsi dentro per buttarsi fuori, camminare per rispolverare sogni adatti a diventare realtà, per riprogettare, con la mobilità della tenda, un percorso capace di attraversare i deserti.

Personalmente parlando è il volere di gridare con una vita semplice che le grandi cose sono a portata di mano, che il quotidiano è ricco di una monotonia di brevi momenti pieni di scelte efficaci se finalizzate a qualcosa di oltre.

Personalmente parlando è parlare con te, perché tutta la tua persona sia comunicazione ad altri di ciò che hai da dire al mondo.

Ancora una volta, quindi, ci rimettiamo in cammino, con la nostra tenda perché ogni settimana ci sia una sosta che rinfranca lungo la strada di questa irrinunciabile avventura che condividiamo.

Buon cammino, buona vita

Don Valerio